Michenzani, Zanzibar 2018

Michenzani è un quartiere di Zanzibar, costruito negli anni 70, in pieno comunismo. Qui i turisti non vengono, non ne conoscono neanche l'esistenza. Ma vi abitano migliaia di persone, in condizioni difficili, senza fognature nè acqua potabile. Spesso le famiglie preferiscono campeggiare in strada, sotto i giganti di cemento, ma vicino agli improvvisati serbatoi in plastica nera pieni d'acqua, Eppure, per qualche misterioso motivo, vi regna una sorprendente armonia. I colori vivaci, esagerati, di alcuni muri spesso rispecchiano i sorrisi dei bambini; e gli adulti accolgono con paziente educazione i pochi stranieri che capitano, spesso aprendo con semplicità e fierezza le loro abitazioni, solo apparentemente tutte uguali.